OBBLIGO DI POSSESSO ED ESIBIZIONE DEL GREEN PASS

OBBLIGO DI POSSESSO ED ESIBIZIONE DEL GREEN PASS
AVVISO AI FORNITORI, VETTORI, APPALTATORI, CONSULENTI,
FORMATORI, VOLONTARI, COLLABORATORI ESTERNI

Si informa che a decorrere dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, al fine di prevenire la diffusione dell’infezione da SARS-CoV-2, Il decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127 ha introdotto l’obbligo di esibire la certificazione verde COVID-19
(c.d.“green pass”) per tutti i soggetti che svolgono a qualsiasi titolo la propria attività lavorativa o di formazione o volontariato presso le Amministrazioni pubbliche, anche sulla base di contratti esterni (cfr. art. 1, del DL n. 127/21).
Pertanto L’Unione Maiella Orientale Verde Aventino a far data dal 15 Ottobre p.v., richiederà OBBLIGATORIAMENTE a tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa nella sede dell’Ente (inclusi collaboratori, appaltatori, fornitori, trasportatori, vettori, agenzie di rappresentanza, consulenti e coloro che accedono per attività di formazione o di volontariato), di essere muniti di GREEN PASS valido.
La verifica del possesso della Certificazione Verde avverrà mediante App “VerifcaC19” installata su dispositivo mobile, conformemente alle modalità
individuate nel DPCM 17 Giugno 2021 e s.m.i., nel rispetto della disciplina della privacy vigente Regolamento UE 2016/ 679 GDPR. Si raccomanda dunque di disporre sempre di suddetta documentazione obbligatoria in formato digitale o cartaceo e di un documento di identità in corso di validità.
In mancanza di tale certificato, non sarà consentito l’accesso ai nostri luoghi di lavoro per lo svolgimento delle attività previste.

 

Avviso Green Pass Unione

Potrebbero interessarti anche...